FORTE DEI MARMI

Forte dei Marmi

Forte dei Marmi è tra le più conosciute località turistiche della Toscana e dell’Italia in generale. Si trova tra Marina di Pietrasanta e il Cinquale, nel comune di Montignoso. Deve il suo nome alla funzione di porto per il carico di marmi delle vicine Alpi Apuane, voluto nel XVI secolo. Nel 1788 Leopoldo I ordinò la costruizione di un fortino per proteggerlo, oggi situato al centro di piazza Garibaldi.
Famoso per il turismo d’élite, che si sviluppò a partire dal Novecento e si mantiene tuttora, con la presenza di vip e locali mondani come la Capannina, Forte dei Marmi è caratterizzato da pinete, viali alberati, ville con grandi giardini. La spiaggia del Forte è sabbiosa e molto estesa in lunghezza, con il fondale, anch’esso sabbioso, molto basso fino a diversi metri dalla riva.
Il territorio comunale è molto piccolo, ma è possibile suddividerlo tra le frazioni di Vittoria Apuana, a nord, dove si trova Villa Bertelli, sede di mostre e concerti e della Casa Museo dello scultore Ugo Guidi; Roma Imperiale a sud, zona residenziale di costose ville e hotel, come Villa Agnelli, oggi hotel, e la famosa Capannina di Franceschi, attiva dal 1929; Caranna e Vaiana nell’entroterra.
Il monumento più rappresentativo è appunto il fortino granducale, ristrutturato nel 2004 e sede del Museo della Satira e della Caricatura. Molto legato alla città è anche il pontile di Forte dei Marmi, a 300 metri dalla costa.